• Noi Italy

    1.20 Mbps

    16.60 €/mese

Ultime novità ed opzioni tariffarie di Noi Italy di Infostrada

Noi Italy è stata una delle tariffe di wind di maggiore successo. Ma è ancora valida e quali ne sono le principali caratteristiche? Quali, ancora, le varie tariffe opzionali?

Noi Italy è una tariffa di Wind da considerarsi, sotto molti aspetti, ormai sorpassata, soprattutto a causa dei rincari che sono stati applicati, in modo quasi esponenziale, sulla tariffa base, il che ha portato ad un massiccio processo di disattivazione.

I costi di Noi Italy

Il canone della tariffa Noi italy è arrivato fino a 16,60 euro, un costo eccessivamente elevato se si considerano i benefici legati esclusivamente alle chiamate su telefoni fissi nazionali. I costi della chiamate a telefoni mobili (a meno di attivazione di alcune tariffe opzionali) rimangono infatti elevati, a partire da 18,15 centesimi a chiamata più lo scatto alla risposta.

La parte più interessante di Noi Italy da telefono fisso è rappresentata quindi dalle varie tariffe opzionali, anche se non bisogna trascurare il peso del canone mensile aggiuntivo da sostenere. Per fare degli esempi ci sono costi che vanno da un minimo di 3 euro al mese, per opzioni come Infostrada Noi Wind (che permette di ottenere solo 150 minuti al mese di telefonate gratuite verso tutti i mobili Wind, con in più un contributo di attivazione di 10,16 euro) e Noi 3 (con chiamate a zero euro verso due numeri wind con scatto alla risposta), ad un canone mensile di 5 euro.

Quest'ultimo importo (previo pagamento, in media, di un contributo di attivazione di poco più di 10 euro) deve essere pagato anche da chi ha deciso di attivare:

- Noi2 Infostrada (chiamate illimitate da fisso verso un numero Wind);
- Noi Tutti Internazionale (max 250 minuti al mese di chiamate verso un gruppo di paesi internazionali prefissati);
- TempoLibero Internazionale;
- TempoLibero Mobile.

Disattivazione da Noi Italy “mobile”

Come spesso capita, nel periodo promozionale si possono ottenere dei vantaggi dal punto di vista dei costi, che tuttavia durano ben poco. Ha fatto molto discutere la scelta di Wind, di portare, nella versione Mobile, le tariffe a rincari fino a 2 euro al mese (da un minimo di 20 centesimi), con un contemporaneo aumento del canone mensile (che partiva da 8 euro).

Il problema sta spesso nel sistema del rinnovo automatico, che tuttavia è possibile superare senza difficoltà procedendo alla disattivazione in tempi utili (semplicemente tramite l'invio di un sms gratuito al 4033), oppure chiamando il servizio clienti richiedendo la disattivazione tramite operatore.

PROMO

  • Chiamate illimitate con scatto alla risposta
  • Adsl a consumo senza costi fissi.