Blog | Notizie dal mondo del networking

17.09.2012.
Lun

Fibra Ottica: vantaggi, svantaggi e costi

Guida alla Fibra ottica

Le fibre ottiche sono dei filamenti vetrosi ad alto potere rifrangente, in grado cioè di attirare ed intrappolare la luce. Un tempo veniva utilizzata solo a scopo decorativo. Oggi è largamente utilizzata nel settore delle comunicazioni.

La fibra ottica è attualmente l'unica tecnologia in grado di supportare la banda "ultra larga", questo è già di per sè un grande vantaggio, ma i benefici offerti da questa tecnologia di trasmissione sono numerosi.

Vediamoli nello specifico:

Larghezza di banda

La larghezza di banda decisamente superiore a quella offerta dalla comune ADSL è il motivo per il quale molti decidono di passare da una connessione ADSL ad una connessione a fibra ottica. La fibra ottica può raggiungere velocità di trasmissione fino a 40Gb/s.

Maggiore sicurezza

L'utilizzo della fibra ottica, garantisce una maggiore sicurezza relativamente alle intercettazioni.
E' molto difficile intercettare dati che passano attraverso la fibra ottica, ed è anche molto facile rilevare
eventuali intrusi.

Resistenza

Nonostante il peso ridottissimo la fibra ottica è molto resistente e non risente delle condizioni climatiche avverse.

Non risente delle interferenze

Al contrario delle linee ADSL la fibra ottica non risente nè delle interferenze elettromagnetiche nè delle radiofrequenze avverse. Si può installare a contatto con qualsiasi cosa!

Trasmissione dei dati a lunga distanza

Non necessita di ripetitori grazie alla bassa attenuazione, che permette la trasmissione su lunga distanza.

Oggi tutto questo non risulta neppure troppo costoso, il costo di un abbonamento alla connessione con fibra ottica costa mediamente 15 euro in più rispetto ad un normale abbonamento ADSL. Il costo è più che proporzionato rispetto ai vantaggi. Per esempio Fasweb con 25 euro al mese fornisce un abbonamento che garantirebbe 100 Mb/s.

La fibra ottica, ha un unico limite: i costi di installazione e cablaggio sono decisamente alti. Le fortunate zone raggiunte dalla fibra ottica sono ancora poche.

Le aree sicuramente coperte sono Genova, Milano, Torino, Bari, Napoli, Roma e Bologna.

Per avere una certezza sulla copertura potete fare una verifica attraverso gli operatori di telefonia (il più attivo sul fronte della fibra ottica è l'operatore Fastweb.
Dal sito di Fastweb è possibile verificare attraverso l'immissione dell'indirizzo se la propria zona è coperta dalla fibra ottica.