Blog | Notizie dal mondo del networking

16.05.2014.
Ven

Adsl senza contratto di affitto o residenza: come fare?

Stai pensando di richiedere l'attivazione di una nuova linea telefonica e adsl e dopo aver scelto l'operatore e la tariffa migliore che fa per te, puoi contattare l'operatore del call center o puoi attivare l'offerta online, ma ti ricordi che vivi in una casa senza contratto di affitto e non hai nessun documento di residenza!

È necessario avere un contratto di affitto o un certificato di residenza? Quali sono i documenti richiesti per attivare una linea telefonica?

La maggior parte dei gestori adsl permette di attivare l'offerta parlando con un operatore telefonico o compilando i moduli online presenti sui loro siti. Di solito i contratti sono nominali e seguono la persona che li sottoscrive e non l'abitazione. L'operatore invia un tecnico per allacciare la linea telefonica o per far collegare e impostare il modem adsl, quindi in teoria non è richiesto un attestato di residenza o il contratto di affitto ma solo un indirizzo per recapitare il modem e il tecnico.

Quali sono i documenti utili per attivare la linea telefonica?

Dopo essersi assicurati che ci sia copertura nella zona dove si vuole abilitare la linea ed avere deciso con quale operatore sottoscrivere l'offerta, abbiamo bisogno di alcuni dati e documenti per l'attivazione del servizio:

  • I dati anagrafici del soggetto che sottoscrive il contratto
  • Il codice fiscale sempre del contraente
  • Il codice IBAN se si decide di effettuare i pagamenti tramite conto corrente, o un indirizzo per il recapito della bolletta cartacea

Ricordiamo che per attivare una nuova linea adsl non abbiamo bisogno che ci sia già una linea telefonica con cablaggio e doppino, ma sarà il provider che ci eroga il servizio ad occuparsi dell'installazione della nuova linea.

Alternative

Se invece non si vuole affrontare questo problema, che come abbiamo visto non sussiste, possiamo optare per una connessione adsl mobile come ad esempio l'uso di una chiavetta internet o uno dei nuovissimi modem router 3g o 4g che mettono a disposizione i vari operatori insieme a molte offerte vantaggiose.

Questa può essere una valida alternativa poichè nel caso decidessimo di trasferirci ed andare a vivere in un'altra casa in affitto, non avremmo il problema di trasferire la linea telefonica o attivare una nuova utenza.