Blog | Notizie dal mondo del networking

01.02.2013.
Ven

Connessione Adsl con antenna, in rete senza linea telefonica

Tra le alternative di cui si può disporre per usufruire di una connessione internet senza dover utilizzare la linea telefonica c’è la connessione con antenna. Si tratta di un metodo che sta trovando applicazione soprattutto recentemente, in quanto si pone come via di mezzo tra l’uso delle reti telefoniche esistenti e l’impiego dei kit satellitari. Il funzionamento di questo genere di connessione è molto semplice, in quanto sfrutta i ponti radio, riuscendo ad arrivare anche dove non c’è copertura ADSL, e richiede solo l’installazione di una antenna che viene poi collegata ad un ripetitore di segnale interno, che può essere collegato a un router esterno o può svolgere la doppia funzione di router e modem allo stesso tempo.

Caratteristiche e vantaggi delle connessioni ADSL con antenna

Con questo sistema non solo si può ottenere una connessione ADSL dove non c’è copertura da parte dei servizi classici, ma si può accedere ugualmente al servizio anche come alternativa alla classica linea telefonica, ad esempio per ottenere una connessione dotata di maggiore velocità, oppure per usufruirne solo per un periodo (come nel caso di una seconda casa), senza dover sostenere costi fissi per tutto l’anno, o perché non si vogliono avere vincoli con i tradizionali provider. Le connessioni con antenna consentono anche la sottoscrizione di servizi di chiamata in Voip, generalmente con le soluzioni Flat o All inclusive, ma in alcuni casi si può optare anche per una tariffa a consumo con ricaricabile.

La velocità di connessione minima garantita (in upload e download) è mediamente elevata, e consente anche elevate prestazioni nel caso in cui si scelga un contratto condominiale (con conseguente suddivisione dei costi di installazione). Il fatto che la connessione sfrutti le onde radio non deve spaventare, perché la potenza del segnale che arriva al ripetitore è molto più bassa delle onde emesse dal proprio telefono cellulare. Infine c’è l’aspetto dei costi, che pur se consistenti (in media un centinaio di euro tra antenna e installazione), sono notevolmente inferiori a quelli da sostenere per usufruire delle connessioni satellitari, per cui sono ammortizzabili in tempi molto più rapidi, e di norma non prevedono particolari vincoli contrattuali.

Gli svantaggi delle connessioni ADSL con antenna

Va sottolineato che trattandosi di una soluzione intermedia, non garantisce le stesse prestazioni delle connessioni satellitari, e soprattutto a differenza di queste, non tutto il territorio nazionale ottiene copertura. Quindi bisogna sempre informarsi preventivamente sul livello del servizio e dell’assistenza su cui si potrà fare effettivamente affidamento. Infatti a volte viene proposto ai clienti di sfruttare il risparmio (di qualche decina di euro) legato proprio all’installazione dell’antenna, semplicemente perché non ci sono installatori nelle vicinanze, anche se non manca la copertura, un aspetto tuttavia che potrebbe rivelarsi negativo nel caso in cui avrà bisogno di successivi interventi. Inoltre, trattandosi di un sistema che sfrutta le onde radio, bisogna anche far controllare che nelle vicinanze della propria abitazione non ci siano antenne o altri segnali di disturbo.

Aziende che offrono connessioni ADSL con antenna

In questo segmento di mercato al momento operano ancora pochi operatori, ma nonostante la scarsa concorrenza si trovano comunque delle buone offerte a prezzi più che accessibili. In particolare ci sono due società a cui riferirsi:

  • Alternatyva: prevede sia il servizio di connessione per singole unità che per condomini (fino a 15 utenze supportate), ha un’ampia gamma si servizi che vanno dalla sola connessione ADSL (con Play) a quella che comprende anche le telefonate in Voip (Voip Facile Facile) che non ha alcun canone in quanto sfrutta il sistema della ricaricabile. In più prevede una serie di servizi accessori che dipendono dal tipo di esigenze personali (con Fast o Wispace);
  • Hpdsl: ha tantissime tariffe tra le quali scegliere ma solo per le utenze singole (HPDSL, HPDSL XL e HPDSL Summer che può essere usata anche per soli tre mesi all’anno non continuativi, e la Voip che rientra nelle opzioni flat ADSL).